PIACERE A TUTTI NON È POSSIBILE

L’IMPORTANZA DI TROVARE IL TUO SPAZIO

Grazie all’innoformula abbiamo visto che l’innovazione in estrema sintesi è il valore che riesci a offrire ai tuoi clienti. A questo punto però ti starai chiedendo come fare a capire se con il tuo lavoro sei in grado di offrire valore.

Se ti stai facendo questa domanda hai già iniziato a innovare il tuo lavoro!

La penso esattamente così perchè, per me, farsi le domande giuste è sempre più importante di avere (o credere di avere) le giuste risposte!

Tuttavia, a questo punto, vorresti una risposta da me, vero?

Io personalmente, ogni volta in cui intraprendo un percorso di innovazione con qualcuno utilizzo uno faccio due cose: definisco la Buyer Persona e poi uso il Value Proposition Canvas. 

Lo so che avevo detto all’inizio che avrei eliminato gli inglesismi inutili, però in questo caso non ne potevo fare a meno, perché sono questi i nomi che devi cercare se vuoi approfondire questi argomenti.

Ma per mantenere la parola data io torno alla lingua italiana, quindi li chiamo: Profilo Cliente e Proposta di Valore.

Prima di dedicare la giusta importanza a questi due elementi fondamentali per l’innovazione, lascia che ti racconti una storia.

Hai mai sentito parlare della Edsel?

Se non hai una passione sfrenata per le auto d’epoca credo proprio di no. 

La Edsel è stato un marchio automobilistico della Ford passato alla storia per una particolarità: il più grande insuccesso della prestigiosa casa automobilistica americana. 

In soli 3 anni, dal 1957 al 1960, fece perdere alla Ford 250 milioni di dollari!

Era una macchina molto innovativa per l’epoca, avevano passato anni a fare ricerche di mercato, avevano fatto una campagna di marketing mai vista prima di allora. 

Nonostante questo, nonostante doveva essere l’auto più innovativa del momento fallì miseramente!

Cosa è andato storto?

Riccardo Secco, uno dei più talentuosi e giovani innovatori italiani, propende (e io sono pienamente d’accordo) per questa teoria.

Voleva piacere a tutti ma non è piaciuta a nessuno!

Avevano fatto 18 versioni della stessa auto. Volevano conquistare tutto il mercato, nessuno escluso. Uomini, donne, giovani e non, liberi professionisti e dipendenti.

Il risultato è che dopo soli 3 anni nessuno ha più sentito parlare della Edsel. Ora si trovano le sue tracce in qualche corso universitario come caso di studio.

Sai cosa mi ha portato a credere che il fallimento era dovuto da questo?

Il seguito di questa storia, che sempre lo stesso Riccardo ha raccontato in una delle sue utilissime newsletter. 

Chiaramente la Ford doveva riprendersi da questo colossale fallimento, così si è data subito da fare, infatti la storia non finisce qui.

Ford decise di puntare su un pubblico ben definito: i cosiddetti Baby Boomers, quei giovani nati subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale.

Cosa avevano di particolare?

Era un tipo di cliente a cui nessuno si era mai rivolto! 

Meno di un anno e mezzo dopo, Ford lancia sul mercato la Mustang. Nel primo anno di vendita, Ford raccolse ordini per 418.000 vetture.

Cosa ho imparato da questa storia? 

Te lo dico con le parole con cui Riccardo ha concluso la sua newsletter

“Innovazione non è solo fare qualcosa in modo nuovo utilizzando nuovi strumenti, nuove tecnologie, nuovi canali. E’ anche questo, ma dev’essere focalizzato ad un mercato specifico e rispecchiare bisogni, problemi, desideri, aspirazioni delle persone che lo compongono.”

Riccardo Secco – Fondatore di TechVocacy

In questa storia c’è anche l’ennesima riconferma degli insegnamenti che Seth Godin ci offre nel suo best seller “La mucca viola”. 

TI È PIACIUTO QUESTO EPISODIO? 

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email

NEL PROSSIMO EPISODIO…

Ognuno di noi, ogni giorno, deve raggiungere un obiettivo! Per raggiungerlo incontrerà difficoltà e avrà delle paure. Ma una volta compiuta la sua “missione” otterrà dei grandi vantaggi!

Conosci i sogni dei tuoi clienti?

VUOI AVERE TUTTI GLI EPISODI SEMPRE DISPONIBILI ANCHE OFFLINE?

RICEVERAI LA SERIE COMPLETA IN FORMATO EPUB DA FRUIRE DA TABLET O DA EBOOK READER!

ATTENZIONE: È GRATIS E NON FACCIO SPAM!